Stampa

certificazione OHSAS 18001 : 2007

La sigla OHSAS significa Occupational Health and Safety Assessment Series ed identifica uno standard internazionale che fissa i requisiti che deve avere un sistema di gestione a tutela della Sicurezza e della Salute dei Lavoratori.

Lo OHSAS è stato definito da alcuni organismi di certificazione e di normazione nazionali, così da poter disporre di uno standard per il quale potesse essere rilasciata una certificazione di conformità. La certificazione OHSAS verifica l'applicazione volontaria, all'interno di un'organizzazione, di un sistema che permette di garantire adeguato controllo riguardo la Sicurezza e la Salute dei Lavoratori, oltre al rispetto delle norme cogenti.

La certificazione permette di accedere a importanti agevolazioni fiscali previste dall'INAIL.
Al fine di poter accedere a tali sgravi fiscali è necessario adottare i cinque requisiti stabiliti con chiarezza dall'INAIL:

  1. L'adozione di un comportamento socialmente responsabile;
  2. L'implementazione di un sistema di gestione della salute e sicurezza;
  3. L'implementazione di un Sistema di gestione della salute e sicurezza certificato;
  4. La selezione dei fornitori;
  5. La sottoscrizione di accordi di comparti INAIL/Parti sociali.

In riferimento al punto 3 "L'implementazione di un Sistema di gestione della salute e sicurezza certificato", di cui qui ci occupiamo, consente di gestire e migliorare progressivamente e in maniera continuativa gli aspetti legati alla salute e alla sicurezza nell’ambito di lavoro. Il riferimento principale è costituito dalla norma OHSAS 18001:2007.

Un’impresa certificata secondo la norma OHSAS 18001:2007 al fine di ottenere lo sgravio proposto dall’INAIL, può barrare la lettera c) della sezione A nel modello OT24 (dal sito dell'INAIL) e allegare copia del certificato ad essa rilasciato.

Molte tipologie di lavori richiedono espressamente la suddetta certificazione, così come particolari gare d'appalto.

Inoltre il richiamo esplicito al Testo Unico in materia di Sicurezza sul Lavoro (obbligatorio ex Dlgs. 81/08), non fa che estendere la gestione del rischio all'interno della propria azienda.