Stampa

Lavoro: con l'assunzione di 250 ispettori viene rafforzata la vigilanza

il decreto legge "Destinazione Italia", ha introdotto, al fine di contrastare il lavoro irregolare e favorire la tutela dei lavoratori, un'aumento dell'attività di vigilanza tramite l'assunzione di 250 nuovi ispettori. E' previsto inoltre un'attivita di ammodernamento e riorganizzazione del Ministero al fine di garantire un ulteriore aumento del numero di ispettori sul territorio permettendo una maggiore incisività degli interventi da parte del personale ispettivo. Tali nuove risorse verranno finanziate con l'aumento delle sanzioni previste per l'uso di manodopera irregolare e per il mancato rispetto della disciplina in materia di riposi giornalieri e settimanali. Infine, il decreto prevede un definitivo superamento delle problematiche legate alla sovrapposizione degli interventi, attraverso un coinvolgimento e coordinamento delle strutture centrali e territoriali del Ministero nella programmazione degli accessi ispettivi da parte degli Istituti previdenziali.