RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA - RLS
E' una figura eletta nelle aziende o unità produttive che occupano fino a quindici dipendenti. Può essere designato, nell'ambito delle rappresentanze sindacali presenti in azienda, o nell'ambito territoriale o del comparto produttivo.
La sua figura accede ai luoghi di lavoro in cui si svolgono le lavorazioni ed è consultato preventivamente e tempestivamente in ordine alla valutazione dei rischi, alla individuazione, programmazione, realizzazione e verifica della prevenzione nella azienda o unità produttiva. E' consultato, inoltre sulla designazione del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione (RSPP), alla attività di prevenzione incendi, al primo soccorso, alla evacuazione dei luoghi di lavoro e del medico competente, in merito all'organizzazione della formazione di cui all'articolo 37 e riceve le informazioni e la documentazione aziendale inerente alla valutazione dei rischi e le misure di prevenzione relative, nonchè quelle inerenti alle sostanze ed ai preparati pericolosi, alle macchine, agli impianti, alla organizzazione e agli ambienti di lavoro, agli infortuni ed alle malattie professionali.

La comunicazione del nominativo del RLS viene fornita all'INAIL non più annualmente ma, anche tramite procedura informatizzata, viene formalizztaa al momento della nomina o alla nuova designazione.